Vedersi di fronte

 

Dal 17 al 20 agosto il Festival internazionale di narrazione Racconti di qui e d’altrove presenta la sua ventitreesima edizione. Ad ospitarlo saranno i borghi di Arzo e Meride, pronti – dopo la grande partecipazione della scorsa edizione – ad allestire nuovamente i loro suggestivi spazi, per una rassegna sempre più in dialogo con il territorio e la sua comunità.

 

Vedersi di fronte è l’occasione unica e insostituibile offerta del teatro per rifletterci e riflettere: un incontro vivo tra umani per conoscersi, riconoscersi, interrogarsi e aprire spazio al confronto. Anche quest’anno il Festival invita a quest’avventura con un programma ricco di proposte per tutti: bambini, giovani e adulti.

 

È possibile diventare socio del Festival versando un importo minimo di fr. 50.—, sul conto corrente postale intestato a Associazione Festival di narrazione, Arzo, IBAN CH69 0900 0000 6520 9440 2. Ai soci del Festival sarà garantita una riduzione sui prezzi dei biglietti e degli abbonamenti.

Programma 2023

Il laboratorio di teatro partecipato

17.08.2023 dalle 11:00 alle 18:00

Adulti

Tremona - Sala della Musica


[x]Ticket sold out

Può il teatro essere fonte di cura per chi è tormentato da un dolore profondo? Per chi è soggetto allo stigma sociale? Può ricostruire identità vacillanti? E, se può farlo, può farlo senza rinunciare all’estetica formale e espressiva propria dell’agire artistico? Può essere teatro che parla a un pubblico generico e quest’ultimo potrà sentirsi parlato da un teatro il cui fine consiste nel sostenere alla vita chi ha difficoltà a sostenerla? (Mimmo Sorrentino)

Su queste domande si confronteranno le persone iscritte al laboratorio di Teatro partecipato, diretto dal regista e drammaturgo Mimmo Sorrentino e indirizzato principalmente a educatori e operatori sociali attivi in contesti caratterizzati da particolare fragilità.

 

Il laboratorio fa parte del progetto “Il teatro, una finestra aperta sul carcere” sostenuto dal programma integrazione cantonale del Dipartimento delle Istituzioni della Repubblica e Cantone Ticino.